Mamma orsa investita e uccisa nella notte di Natale nell'Aquilano

Il Parco Nazionale d'Abruzzo agli automobilisti: "Fate attenzione, il cucciolo la cerca

L'orsa uccisa

L'orsa uccisa

globalist 25 dicembre 2019
Tragico Natale per il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise: nella notte un automobilista ha investito mortalmente un’orsa che aveva a seguito un cucciolo. L'animale è morto sul colpo. A dare la notizia è lo stesso ente sulla sua pagina Facebook. L'investimento è avvenuto sulla statale 17, nei pressi dello svincolo per il cimitero di Castel di Sangro (L'Aquila). Dopo aver rimosso mamma orsa, la preoccupazione principale è stata per il cucciolo che era con lei. L'orsetto per tutta la notte ha continuato a cercare la madre nei pressi del luogo dell'incidente. Per questo un'auto dei guardiaparco è rimasta ferma a bordo strada con i lampeggianti accesi per avvisare gli automobilisti del possibile pericolo derivante dall’attraversamento del cucciolo. E continueranno i turni notturni e diurni di sorveglianza per tutelare l’incolumità del cucciolo e delle persone. "Chiediamo a tutti di fare attenzione in questi giorni di festa e di intenso traffico perché, per qualche giorno, il cucciolo continuerà a cercare, in quel posto, la mamma", è l'appello del Parco agli automobilisti
Mamma orsa investita e uccisa nella notte di Natale nell'Aquilano, il Parco Nazionale d'Abruzzo agli automobilisti: "Fate attenzione, il cucciolo la cerca"