Le Sardine a Torino dicono 'ni' alle Madamine: "Meglio partecipare senza distinguo"

Il Movimento Sì Tav voleva partecipare con i suoi slogan ma è stato detto di no. Allora verranno usando i simboli di color arancione

Sardine a Torino

Sardine a Torino

globalist 10 dicembre 2019
Madamine (Sì Tav) sì, ma senza simboli e senza tentare di strumentalizzare la manifestazione.
Abbiamo appreso  che oggi  si uniranno alla nostra manifestazione delle Sardine tinte di arancione. Ben lieti di accoglierle tra i mille colori che caratterizzeranno la nostra piazza, una piazza attuale, potente, che si ripete da settimane in tante città d'Italia".
Così, a poche ore dalla manifestazione  in programma in piazza Castello, il movimento delle Sardine torinesi prende posizione sulla presenza di sardine colorate, riconducibili al movimento delle madamine. 
"Pur rispettando e comprendendo le loro ragioni, desideriamo che il flash mob sia realmente senza bandiere", proseguono le sardine torinesi ricordando che "i nostri valori  sono la libertà, l'uguaglianza e la solidarietà. Scendiamo in tutta la Penisola per chiedere una politica seria, che si occupi delle persone e che non si cibi esclusivamente di odio e propaganda. Ecco… questi sono i temi delle Sardine e sono temi universali, che ci uniscono contro le politiche della destra radicale e sovranista".
"Una macchia di arancione nel nostro mare di colore non ci distrarrà dal cantare tutti insieme. Forse sarebbe stato meglio partecipare come cittadini, senza proclami, senza distinguo, senza aggrapparsi a una boa a forma di sardina arancione per farsi notare; ma tant'è. In piazza Castello, in fondo, si canterà a favore delle minoranze, tutte le minoranze, indipendentemente dal loro colore".