Top

"Il ciclo non è un lusso": Laura Boldrini e le altre deputate contro l'assurda tampon tax

Le deputate dell'Intergruppo donne alla Camera unite per abbattere la tampon tax dal 22% al 10%, sul modello di altri paesi europei: "Ce lo chiedono centinaia di migliaia di donne"

Il ciclo non è un lusso
Il ciclo non è un lusso

globalist

27 Novembre 2019 - 17.15


Preroll

La location scelta, non a caso, è la panchina rossa di Montecitorio, in memoria delle donne vittime di violenza. Sempre di violenza stiamo parlando, di tipo diverso ma non meno lesiva dei diritti delle donne: la tampon tax, che in questo paese continua a persistere, considerando il ciclo mestruale delle donne un lusso e ponendo l’Iva sugli assorbenti e sui tamponi al 22%. Una tassa astronomica che in Italia è pagata solo dalle donne, per una discriminazione sotto la luce del sole e che – non si capisce perché – i vari governi che si sono succeduti non hanno ancora abolito.
“Il ciclo non è un lusso” dicono in coro le deputate dell’intergruppo donne alla Camera, capitanate dal Laura Boldrini. Si chiede in manovra economica una drastica riduzione della tampon tax, sul modello di altri – più avanzati – paesi europei. 
“È giusto abbassare l’Iva dal 22% al 10. Ce lo chiedono centinaia di migliaia di donne e di ragazze del nostro paese”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile