Top

Il capo della polizia Gabrielli categorico: "Chi ha offeso la famiglia Cucchi deve chiedere scusa"

Franco Gabrielli: "Vedo un approccio manicheo alla vicenda, bisogna solo chiedere scusa". Il riferimento è ovviamente a Salvini

Franco Gabrielli
Franco Gabrielli

globalist

19 Novembre 2019 - 13.17


Preroll

Il capo della Polizia, Franco Gabrielli, si è espresso chiaramente sulla vicenda Cucchi, dichiarando che “quanti, negli anni, hanno dato giudizi avventati sulla vicenda Cucchi, dovrebbero oggi chiedere scusa ai familiari, ma vedo un approccio manicheo e giudizi espressi con l’emotività del momento”. 
Il riferimento è chiaramente alle polemiche innescate, come sempre, da Salvini, che ha dichiarato che la sentenza di condanna ai carabinieri che hanno ucciso Stefano è la “prova che la droga fa male”, sottintendendo che Stefano sia morto per droga e non, come penalmente stabilito, per un pestaggio della polizia. Su questa base, Ilaria Cucchi ha deciso di querelare Matteo Salvini per diffamazione. 
Salvini non è certo solo: il giorno successivo alla sentenza, il sindacato dei carabinieri Usic ha scritto che “la sentenza è stata influenzata dai media” e che la loro posizione ufficiale è che Stefano “è morto, e non è stato ucciso”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage