Vauro replica alle critiche (da sinistra) per la pace con Brasile: "Pensate che il nemico sia lui?

Il vignettista: "Se non vi importa più di capire e di dialogare siete solo antifascisti da tastiera"

Vauro Senesi

Vauro Senesi

globalist 13 novembre 2019
Per il suo incontro con Massimiliano Minnocci detto 'Brasile', Vauro Senesi è stato sommerso dalle critiche, anche e tristemente soprattutto da parte di certa sinistra che contro le opposizioni ha ormai deciso di abbassarsi al livello dei fascisti e ha abbandonato ogni speranza di dialogo civile. 
Vauro, che ha pranzato con Minnocci in seguito al violento scontro avvenuto a Diritto e Rovescio, ha deciso di scrivere un'altra lettera, questa volta rivolta ai 'compagni' che lui definisce 'antifascisti da tastiera':