Top

Gli italiani ne sono convinti: l'antisemitismo è un problema del Paese

Il 73% degli intervistati pensa che "l'antisemitismo e' un problema anche italiano", mentre per il 21% "l'antisemitismo non c'entra nulla, sono pochi i casi isolati". Il 6% preferisce non rispondere.

Antisemitismo
Antisemitismo

globalist

31 Ottobre 2019 - 08.57


Preroll

Forse non tutto è perduto. Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato ad Agorà, il programma condotto da Serena Bortone su Raitre, a proposito degli haters in rete contro la senatrice a vita Liliana Segre, il 73% degli intervistati pensa che “l’antisemitismo e’ un problema anche italiano”, mentre per il 21% “l’antisemitismo non c’entra nulla, sono pochi i casi isolati”. Il 6% preferisce non rispondere. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ieri non ha ottenuto l’unanimità la mozione per istituire una commissione straordinaria contro odio, razzismo e antisemitismo, proposta dalla senatrice a vita Liliana Segre. L’aula del Senato l’ha approvata con 151 voti favorevoli, nessun voto contrario e 98 astensioni. Un lungo applauso e senatori in piedi al termine del voto.

Middle placement Mobile

Un’occasione persa. L’approvazione della mozione proposta dalla senatrice Liliana Segre con il voto unanime di tutto il Senato sarebbe stato un segnale forte e simbolico.
L’unica esponente di destra a indignarsi è Mara Carfagna: «La mia Forza Italia, la mia casa, non si sarebbe mai astenuta in un voto sull’antisemitismo. Stiamo tradendo i nostri valori e cambiando pelle. Intendo questo quando dico che nell’alleanza di centrodestra andiamo a rimorchio senza rivendicare la nostra identità. Se l’unità della coalizione in politica è un valore aggiunto, essa non può compromettere i valori veri, quelli che fanno parte della nostra storia». 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage