Top

I due arrestati per l'omicidio di Luca Sacchi fanno i pentiti: "Non volevamo uccidere"

Valerio Del Grosso e Paolo Pirino non rispondono al Gip ma attraverso i legali chiedono scusa

Indagini per l'omicidio di Luca Sacchi
Indagini per l'omicidio di Luca Sacchi

globalist

26 Ottobre 2019 - 13.12


Preroll

Ora che la tragedia c’è stata iniziano le scuse e la gara a scaricare le colpe: non sapeva che Valerio Del Grosso avesse una pistola, era lì solo per una rapina e non voleva uccidere nessuno. E’ quanto avrebbe detto Paolo Pirino, secondo quanto si apprende, nel corso di una dichiarazione spontanea davanti al gip dopo avere deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere. Il giovane è accusato del concorso in omicidio.
Il legale: “Del Grosso non voleva uccidere” – “Ha chiesto scusa per quello che è successo. Non voleva uccidere nessuno”. Lo ha detto l’avvocato Alessandro Marcucci, difensore di Valerio Del Grosso lasciando Regina Coeli dopo interrogatorio di convalida del fermo. “Si è avvalso della facoltà di non rispondere e rimandiamo a un’altra occasione il confronto con i magistrati. E’ molto provato e dispiaciuto per quello che è successo”, ha concluso il penalista.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage