De Falco sulla Guardia Costiera libica: "Accordi con quei delinquenti?"

Il senatore ex M5s interviene su quanto sta accadendo nel Mediterraneo

Un lager libico

Un lager libico

globalist 26 ottobre 2019
Possiamo dargli torto? Certamente no: "L'equipaggio della #AlanKurdi è stato minacciato con armi da fuoco dalla sedicente "Guardia costiera libica". La nave della Ong Sea-Eye stava soccorrendo 92 persone, alcune delle quali cadute in acqua. E secondo voi dovremmo ancora mantenere gli accordi con quei delinquenti?".
Questa la dura presa di posizione del senatore Gregorio De Falco, ex M5S, su quanto sta accadendo nel Mediterraneo.