Suv parcheggiato in salita scivola e travolge 5 bambino dell'asilo: uno è gravissimo

Altri due piccoli, anchʼessi ricoverati, sono in condizioni meno gravi. Lʼincidente fuori dallʼasilo di Chieri.

Il luogo dell'incidente

Il luogo dell'incidente

globalist 8 ottobre 2019
Cinque bambini sono stati travolti da un Suv vicino all'asilo "La casa nel bosco" di Chieri (Torino): tre di loro sono rimasti feriti. Uno è in pericolo di vita ed è stato portato in elicottero all'ospedale Regina Margherita. Gli altri due, entrambi ricoverati, sono meno gravi. I bimbi sono stati investiti da una Toyota Land Cruiser. Secondo le prime ricostruzioni l'auto, parcheggiata accanto alla scuola, è scivolata indietro all'improvviso. 

Smentita quindi la primissima versione dell'incidente, secondo cui il guidatore aveva innestato la retromarcia per uscire dal parcheggio, investendo i bambini fuori dall'asilo. In realtà pare quindi che alla guida dell'auto, al momento dell'incidente, non ci fosse nessuno. I carabinieri e la Procura stanno infatti valutando la posizione dell'ultima persona che ha utilizzato il veicolo, che potrebbe essere indagata per lesioni personali stradali gravissime. Potrebbe trattarsi del fratello di una delle titolari dell'asilo, alla quale è intestato il Suv. Gli inquirenti stanno cercando di capire se l'auto fosse stata messa in sicurezza correttamente al momento del parcheggio: in pratica, se avesse tirato correttamente il freno a mano.. Non si esclude però l'ipotesi del guasto.


Il piccolo in condizioni più gravi ha due anni e mezzo e dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico: ha riportato un politrauma, in particolare lesioni al cranio, al torace e all'addome. La prognosi è riservata.