La Mare Jonio salva dal mare 22 bambini: "Secondo i racconti non tutti ce l'hanno fatta tutti"

Sono in tutto 98 persone quelle salvate dalla Mare Jonio da un gommone che rischiava il naufragio: 22 bambini e 26 donne, di cui molte incinte.

I bambini salvati

I bambini salvati

globalist 28 agosto 2019

I racconti dei sopravvissuti del gommone soccorso dalla Mare Jonio hanno rivelato che mentre stava per sgonfiarsi la nave di Mediterranea è riuscita a salvare 100 persone, di cui 22 sono bambini, alcuni piccolissimi, ma non tutti ce l'hanno fatta: secondo le testimoninaze alcuni di loro sarebbero "caduti in acqua e annegati".
Da due giorni alla deriva, senza acqua e senza cibo.
Sono 98 persone, di cui 22 bambini, alcuni addirittura di pochi mesi. Come abbiano fatto a sopravvivere è un mistero, forse un miracolo. Il gommone, quando la Mare Jonio è giunta sul posto, era ormai quasi completamente afflosciato. Ancora qualche ora, forse anche meno, di ritardo e quasi un centinaio di persone sarebbero affogate in mare, 22 bambini sarebbero stati cancellati e nessuno di noi se ne sarebbe neanche accorto.
Le donne a bordo sono 26, di cui 8 in gravidanza. In questo momento, a bordo della nave, l'equipaggio sta effettuando i controlli medici, soprattutto sui bambini che sono stati trovati in condizioni di ipotermia. 
Sulla loro pelle, racconta l'inviato di Avvenire Nello Scavo - a bordo della nave - segni evidenti di torture, lesioni serie agli arti, alcuni non riescono a muoversi autonomamente. Alcuni dei naufraghi raccontano che sei persone sono morte la notte precedente, quando il gommone ha iniziato a sgonfiarsi.