Top

Pietro Bartolo furioso: "il dl sicurezza una porcata inumana che porta la firma dei grillini"

L'ex medico di Lampedusa ed europarlamentare Pd: "Una porcata che punisce chi salva un uomo, che mette una taglia sulla vita, che limita la libertà di manifestazione del pensiero"

Pietro Bartolo con la piccola Favour, la bambina orfana di mamma, morta durante un naufragio
Pietro Bartolo con la piccola Favour, la bambina orfana di mamma, morta durante un naufragio

globalist

6 Agosto 2019 - 14.19


Preroll

Pietro Bartolo è furibondo per il decreto sicurezza bis: lo aveva detto molte volte, aveva avvertito sulle conseguenze nefaste che avrà questo provvedimento sugli esseri umani abbandonati nel Mediterraneo, e all’indomani della sua approvazione su Facebook l’ex medico di Lampedusa ed europarlamentare del Pd si sfoga così: “Ho pensato a lungo alle parole da non dire, ma il decreto Sicurezza bis è una porcata immane, non c’è altro modo per definirlo. Una porcata che punisce chi salva un uomo, che mette una taglia sulla vita, che limita la libertà di manifestazione del pensiero. Il decreto sicurezza bis è un atto di prepotenza contro la Costituzione, il diritto internazionale e la nostra storia”.
“Non ci dimenticheremo che quella porcata porta le firme dei grillini – prosegue Bartolo – palesemente interessati solo alla poltrona. Come hanno potuto non avere un sussulto di dignità? Non dico per umanità, questa sconosciuta, ma neanche per mera opportunità politica, davanti a un alleato che punta alla Sicilia per espugnare la roccaforte elettorale grillina. Neanche davanti a questo – conclude – hanno avuto un sussulto di dignità”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile