#Facciamorete sotto attacco: i sovranisti si coalizzano per bloccare la Rete antifascista su twitter

L'appello del creatore dell'hashtag, Marco Skino, "una rete di account antidemocratica vuole mettere il bavaglio alla voce potente dell'opposizione social".

I fascisti su twitter

I fascisti su twitter

globalist 2 agosto 2019
L'account twitter di Marco Skino - ideatore dell'hashtag di opposizione al governo #facciamorete - ha lanciato questa mattina un avvertimento: "#Facciamorete è sotto attacco: una rete di account antidemocratica ritiene che sia necessario mettere il bavaglio alla voce potente dell'opposizione social. Spero che l'opposizione politica prenda posizione e condanni queste forme moderne di fascismo". 
Skino si riferisce, come mostra su twitter, a un altro hashtag, #LiberAzione, che riunisce una serie di account sovranisti - di cui molti troll creati ad hoc per fare numeri - per hackerare, colpire e comportarsi da 'troll' - ossia provocando e alimentando discussioni basate su odio e razzismo -tutti gli account che fanno parte dell'iniziativa #facciamorete. 
È nato quindi l'hashtag #IoStoconFR, in queste ore ritwittato da centinaia di account e trend topic in Italia.