Top

Il leader dell'opposizione russa colpito da un malore, c'è il sospetto dell'avvelenamento

La dottoressa Anastasia Vasilyeva, che ha visitato il leader dell'opposizione Navalny, ha parlato di "allergia dovuta a una sostanza chimica sconosciuta"

Alexei Navalny
Alexei Navalny

globalist

29 Luglio 2019 - 10.12


Preroll

C’è qualcosa di poco chiaro nel malore che ha colpito il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny, ricoverato ieri in seguito a una violenta reazione allergica dall’ospedale in cui si trovava per scontare una pena di 30 giorni per violazione delle dure leggi russe sulla protesta in occasione di una manifestazione non autorizzata a Mosca.
La dottoressa Anastasia Vasilyeva, che ha visitato Navalny, ha scritto infatti su Facebook che “non si può escludere un danno tossico alla cute e alle mucose a causa di una sostanza chimica sconosciuta, con il contributo di una ‘parte terza’”. 
La portavoce di Navalny, Kira Yarmysh, ha detto che il leader dell’opposizione russa mostra segni di un’allergia acuta con “grave gonfiore del viso e arrossamento della pelle”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile