Top

Picchiato da estremisti di destra perché aveva la maglietta del Cinema America

La vittima era ad un concerto di beneficienza contro la leucemia a Frosinone: è stato aggredito, gli hanno strappato la maglietta e rotto gli occhiali

Il ragazzo con la maglia del Cinema America picchiato
Il ragazzo con la maglia del Cinema America picchiato

globalist

28 Luglio 2019 - 13.53


Preroll

La sicurezza nell’Italia di Salvini nella quale gli episodi di razzismo o di squadrismo fascista continuano: aveva la maglietta amaranto del cinema America e per questo è stato aggredito e picchiato.
E’ successo ad un concerto di beneficienza contro la leucemia a Frosinone.
La vittima, 33 anni, è stata prima minacciata nei bagni poi inseguita e picchiata. Gli aggressori gli hanno strappato la maglia e rotto gli occhiali. “Erano di estrema destra”, ha raccontato il giovane.
L’aggressione si è consumata nel corso del concerto annuale contro la leucemia a Frosinone. La vittima è un ricercatore di 33 anni.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nei mesi scorsi si sono verificate a Roma, nei pressi dell’arena dei ragazzi dell’America a Piazza San Cosimato a Trastevere, due aggressioni ai danni di ragazzi che indossavano le magliette amaranto dell’associazione. In un caso sono state fatte anche esplicite minacce al responsabile dell’associazione.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage