Salvini, ferocia contro gli ultimi: sgombero a Primavalle, gente in mezzo alla strada

Tafferugli tra gli occupanti di un'ex scuola e un incredibile schieramento di forze di polizia. L'accusa di Ciani e Mario Giro: "Uno scandalo"

primavalle

primavalle

globalist 15 luglio 2019

CasaPound se la ride mentre il ministro di Polizia usa la povera gente per la sua propaganda: poveri cristi dati in pasto al rancore popolare, giusto per far dimenticare il caso Savoini e i molti leghisti condannati per rimborsopoli.
Ci sono stati disordini a Roma durante lo sgombero dell'ex scuola occupata in via Cardinal Capranica. Le forze dell'ordine hanno usato gli idranti mentre alcuni occupanti hanno anche incendiato copertoni e rifiuti all'esterno dell'edificio. Un fotografo è rimasto colpito.
Decine gli occupanti usciti dallo stabile, spesso stranieri con bambini. Ma gli ormai ex occupanti sono disperati: "Ci è stato detto di uscire in 10 minuti". Gli ex occupanti hanno radunato i loro averi nel cortile della struttura, dove sono presenti anche due squadre di polizia e carabinieri.
La più disperata appare una donna italiana che ancora non ha lasciato l'immobile: "Io sono italiana come voi - dice - dite sempre prima gli italiani ma prima gli italiani un c... Dove vado io adesso? Come lo pago l'affitto? Rispondetemi. Nelle case famiglia non ci vado...".
Movimenti bloccano piazza Clemente XI - "Alcuni esponenti dei movimenti per la casa hanno bloccato piazza Clemente XI, manifestando e spiegando l'accaduto. Sono oltre cento persone, e hanno esposto uno striscione 'Il sonno della ragione provoca sgomberi'". A riferirlo è il capogruppo di Demos in Consiglio regionale del Lazio, Paolo Ciani, che dalla scorsa notte è all'ex scuola di via Capranica.
Salvini feroce con i deboli: "Nessuno sconto" - "Nessuna tolleranza e nessuno sconto ai violenti che occupano, incendiano e attaccano le forze dell'ordine. Lo stabile è pericolante, immigrati e centri sociali che fanno le barricate mettono a rischio l'incolumità di donne e bambini. I cittadini romani e gli italiani meritano legalità. Stiamo recuperando anni di assenza". Lo dice il ministro dell'Interno Matteo Salvini, commentando lo sgombero dell'ex scuola.
Alessandro Capriccioli + Europa: spiegamento di forze ciclopico
"Non credo di aver mai visto dal vivo nulla di simile a quello a cui ho assistito per tutta la notte, fino a pochi minuti fa, durante il prologo di quello che, a meno di insperati colpi di scena, sarà di qui a pochissimo lo sgombero di via Cardinal Capranica. Uno spiegamento di forze ciclopico, con decine di blindati, elicotteri, idranti che hanno di fatto chiuso, circondandolo spanna a spanna, un intero quartiere". Così su Facebook il consigliere regionale del Lazio di + Europa Alessandro Capriccioli. "Tensione - spiega - sia dentro l'immobile occupato, nel quale a quanto pare sono presenti 70/80 minori, sia fuori, con agenti in assetto antisommossa per fronteggiare i manifestanti, imbottigliati in una strada stretta e lunga come un imbuto e senza vie di fuga. Una dimostrazione di forza muscolare surreale, spropositata, rivendicata ed esibita al massimo livello possibile: rispetto alla quale qualsiasi invito alla ragionevolezza e al dialogo rischia di apparire inutile. Eppure a quell'invito, malgrado tutto, non si può e non si deve rinunciare. Ci sarebbe ancora tempo e modo di fermarsi, fare un passo indietro e affrontare la questione in modo diverso" scrive. "Ciascuno, a partire dal ministro Salvini, adoperi il massimo della responsabilità per fare in modo che ciò possa accadere" conclude il consigliere regionale.
Paolo Ciani, Demos: senza alternative sgombero peggiore
"Sono qui da stanotte, ma inizia ora l`epilogo peggiore che ci si potesse auspicare: lo sgombero con la forza". Queste le parole del Consigliere Regionale di Demos Paolo Ciani.
"Da stanotte all`una un pezzo di Primavalle è isolato da numerosi rappresentanti della polizia che hanno 'sigillato' una parte di quartiere in preparazione dello sgombero di Via Cardinal Capranica (circa 300 persone di cui 80 minori). Ero preoccupato che questo schieramento di forza fosse la premessa di cosa sarebbe accaduto e purtroppo sì sta verificando. Avevo promosso con altri consiglieri un documento sottoscritto da oltre 20 consiglieri, inviato al Prefetto, in cui chiedevamo la sospensione di sgomberi senza alternativa. Oggi alle famiglie sono state dette cose confuse ed è stata proposta mezz`ora per decidere. Mi pare evidente che la decisione presa fosse un`altra" conclude Ciani.
Mario Giro, Demos: gente in mezzo alla strada
"Lo sgombero in atto a via cardinal Capranica a Primavalle a Roma è uno scandalo". Lo afferma Mario Giro già viceministro e oggi tra i promotori di Democrazia Solidale. "Buttare in strada gente senza aver previsto alternative alloggiative aumenta insicurezza per loro e per tutta la cittadinanza. Si tratta di una scorciatoia atta a dimostrare quanto sia facile fare i forti con i deboli nel mentre si è deboli con i forti (vedi Casapound)", sottolinea Giro. Tale scelta, conclude Giro, "non va nel senso della legalità ma del legalismo dei due pesi e due misure. Avremo ancor più persone precariamente alloggiate, che vivranno per strada e senza alcun sostegno. Il Comune di Roma doveva opporsi. Invece prendersela coi piu' poveri e' sempre facile. Vergogna".