Top

Libero finalmente Medhanie, in carcere per 3 anni perché scambiato per un trafficante

L'uomo era stato incarcerato 3 anni fa a Palermo con l'accusa di essere Mered Medhanie Yedhego, un trafficante di essere umani. Non era così ed era evidente

Medhanie
Medhanie

globalist

12 Luglio 2019 - 15.44


Preroll

È una storia veramente assurda quella di Medhanie Tesfamariam Bere, un falegname sudanese da tre anni in carcere a Palermo per quello che era evidentemente uno scambio di persona. Infatti Medhanie era stato scambiato per Mered Medhanie Yedhego, accusato dalla polizia sudanese di essere a capo di una delle maggiori organizzazioni criminali che gestiscono il traffico di migranti. 
“Che ci siano voluti più di tre anni per accorgersi che il cittadino eritreo arrestato nel 2016 non fosse il capo dei trafficanti Mered, ma un semplice falegname, è un fatto gravissimo. Non solo per la lesione dei diritti di un cittadino straniero che per 3 anni si è trovato in carcere, ma soprattutto per la preoccupazione sulla nostra capacità di contrastare realmente il traffico di esseri umani. Già nel 2017 presentai un’interrogazione parlamentare per denunciare l’evidenza dello scambio di persona” Lo afferma Erasmo Palazzotto, di Sinistra Italiana dopo la sentenza del tribunale di Palermo che ha riconosciuto l’errore di persona.
“Due anni fa – prosegue il parlamentare di Leu – chiesi anche in base a quali informazioni le nostre forze dell’ordine si fossero fidate delle autorità sudanesi che hanno sempre coperto i veri trafficanti di esseri umani”
“La sentenza di oggi è anche una lezione chiara al nostro governo : invece di condurre una crociata di criminalizzazione contro le Ong dovrebbe preoccuparsi di contrastare i veri trafficanti che sono coperti da governi conniventi come quello sudanese e quello libico con cui invece continua a stringere accordi.”
“Subito dopo la sentenza, quando ha saputo che sarebbe stato scarcerato, Mered ha pianto come un bambino”. A dirlo è l’avvocato Michele Calantropo, legale di Medhanie. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage