Cagliari si tinge di arcobaleno per il Pride: la madrina è Michela Murgia

La scrittrice Michela Murgia ha accettato con entusiasmo l’invito del Sardegna Pride, che l’ha nominata madrina d’eccezione per la parata di sabato.

Michela Murgia

Michela Murgia

globalist 5 luglio 2019
E' tutto pronto per domani. Cagliari ospiterà anche quest'anno il Sardegna Pride 2019! Sarà l’ottava volta per la parata della regione, mentre la decima per quella di Cagliari. Da piazza Michelangelo a piazza Yenne, sabato 6 luglio le principali vie del capoluogo di provincia sardo si tingeranno di tutti i colori dell’arcobaleno, con una parata che porterà migliaia di persone e cinque carri allegorici.
Gli organizzatori hanno sottolineato che questa marcia sarà aperta a tutti, che siano membri della comunità LGBT+ che non, sia famiglia che single curiosi o che vogliono scoprire la storia del movimento omosessuale italiano.
Ci si aspetta di replicare il numero dello scorso anno: 30.000 persone. 
La scrittrice Michela Murgia ha accettato con entusiasmo l’invito del Sardegna Pride, che l’ha nominata madrina d’eccezione per la parata di sabato. Sarà presente per tutta la parata, e alla conclusione salirà sul palco prima di tutti gli altri ospiti che concluderanno la serata.