Liliana Segre a fianco di Mattarella: maldestri tentativi di indebolire il Colle

La senatrice a vita interviene sul caso del Csm e delle intercettazioni che qualcuno sta cercando di utilizzare per attaccare il Quirinale

Liliana Segre e Sergio Mattarella

Liliana Segre e Sergio Mattarella

globalist 15 giugno 2019
Le vergognose insinuazioni di Lotti sul Quirinale, che minuto dopo minuto vanno ad aggravare la sua già precaria situazione, sono state aspramente commentata dalla senatrice a vita Liliana Segre, oggi a Palermo per ricevere dal sindaco Leoluca Orlando la cittadinanza onoraria: "Esprimo profonda indignazione per i tentativi maldestri di indebolire le istituzioni di garanzia della repubblica da parte di ambienti torbidi e ampiamente screditati. In un momento di grave crisi, che coinvolge parte della magistratura, è doveroso stringersi attorno alle istituzioni, ben rappresentate dal presidente Mattarella, garante dei diritti dei cittadini" ha dichiarato la Segre.