Top

Metalmeccanici, Bentivogli: "a chi dice 'prima gli italiani' rispondiamo 'prima il lavoro e no al fascismo'"

Dalla manifestazione di Piazza Duomo a Milano: "questa è una piazza antifascista, contro il fascismo e per il lavoro"

Marco Bentivogli
Marco Bentivogli

globalist

14 Giugno 2019 - 15.39


Preroll

La grande manifestazione dei metalmeccanici a Piazza Duomo ha visto l’intervento del segretario di Fim Marco Bentivogli che ha dichiarato: “Al ministro dell’Interno diciamo che non siamo d’accordo con un cambio di destinazione di uso di piazza Duomo, questa è la nostra piazza. Non spetta al sindacato fare opposizione politica ma quando si attacca il lavoro non e’ un optional mobilitarsi: è il nostro dovere” e “a chi dice ‘prima gli italiani’ noi diciamo ‘prima il lavoro”.
Piazza Duomo, era stato l’incipit di Bentivoli, “è una piazza importante. È la piazza dove il 25 aprile del ’45 un comandante del Cnl che si chiamava Sandro Pertini annunciava la liberazione del paese dal Nazifascismo. Dove nel dicembre del ’59 salutavamo le vittime della strage fascista di piazza Fontana, una strage contro il movimento dei lavoratori e loro istanze. Questa piazza il 9 maggio ’78 i lavoratori della provincia di Milano la invasero spontaneamente per mostrare tutta la loro rabbia contro le Brigate Rosse e contro l’assassinio di Aldo Moro. Questa, sia chiaro, è la piazza del sindacato unitario per la democrazia, contro col fascismo e per il lavoro”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage