Top

I migranti della Fulgosi andranno in sei paesi: ma l'Ungheria di Orban dice no all'Italia

Oltre alla Chiesa hanno detto sì Portogallo, Irlanda e Romania e altri. Ovviamente i sovranisti amici di Salvini hanno voltato le spalle.

Salvini e Orban
Salvini e Orban

globalist

3 Giugno 2019 - 14.27


Preroll

Ma gli amici/camerati ungheresi tanto cari all’Italia che fanno nel momento del bisogno? Ovviamente voltano le spalle, come i polacchi.
Sei paesi europei hanno offerto disponibilità ad accogliere alcuni degli immigrati sbarcati ieri a Genova dalla nave della Marina Militare “Cigala Fulgosi”. L’Ungheria di Orban non c’è.
Invece tra le disponibilità ci sono il Portogallo che è pronto ad ospitarne dieci, l’Irlanda e la Romania cinque ciascuno.
Altre destinazioni saranno Francia, Germania e Lussemburgo mentre sono ancora in corso ulteriori trattative. Intanto, il Viminale e la Cei hanno formalizzato il protocollo d’intesa per l’accoglienza degli immigrati arrivati da Genova nel Lazio.
Come dire: facile tuonare contro l’Europa che volta le spalle all’Italia quando poi i primi a voltarle sono i sovranisti amici di Salvini e della Lega.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile