Sos Mediterranee: "basta ostacolare le Ong, l'Europa si dedichi a salvare vite in mare"

Parla Isabella Trombetta di Sos Mediterranee: "mi auguro che si dedichi più tempo al salvataggio delle vite"

Sos Mediterranee

Sos Mediterranee

globalist 28 maggio 2019
Le aspirazioni di Isabella Trombetta di Sos Mediterranee, Ong dedita al soccorso dei migranti in mare, sono quantomeno ottimistiche, visto il vento sovranista che soffia in tutta Europa. Ma Trombetta ribadisce che "Sos Mediterranee è un'associazione che fa salvataggio in mare secondo le norme vigenti, e ci auguriamo che lo facciano anche gli Stati europei con i rappresentanti che sceglieranno, a prescidere da chi siano e dal loro schieramento politico". 
"Speriamo - aggiunge - che vengano incrementate le forze di ricerca e soccorso nel Mediterraneo, che venga istituito un sistema coerente e prevedibile di sbarchi nei porti sicuri dove possano essere rispettati I diritti e la dignità dei sopravvissuti. Ci auguriamo, inoltre che le Ong non vengano più ostacolate e possano continuare a salvare vite in mare".