Insulti al prete di Migrantes, la Digos denuncia due fascisti di Azione Frontale

Don Giacomo Martino ha riaperto Villa Ines, un centro di prima accoglienza, ed è diventato vittima di insulti e minacce fasciste

Gli insulti a don Martino

Gli insulti a don Martino

globalist 14 maggio 2019
Due persone sono state denunciate dalla Digos per aver diffamato con pesanti insulti don Giacomo Martino, responsabile dell'ufficio Migrantes della curia. 
Don Martino era stato bersaglio delle minacce e degli insulti dei fascisti del movimento di Azione Frontale di Genova. 
Il prete, che ieri si è detto disposto a incontrare chi lo ha insultato e al momento ha deciso di non sporgere querela, e' stato definito fra l'altro "infame" e "zecca comunista".