La pacchia social è finita: #SalviniDimettiti trend topic su Twitter

Salvini, non si sa bene perché, attacca la Boldrini in un suo tweet. Lei gli risponde e prende il triplo dei likes: Caporetto social per il Ministro

Salvini

Salvini

globalist 4 maggio 2019
Salvini dirà che noi siamo ossessionati da lui, ma lui senza dubbio non riesce a smettere di pensare a Laura Boldrini: la cita continuamente, anche quando non c'entra nulla. Come ieri, ad esempio, quando il Ministro, reduce dal fallimentare comizio di Forlì - lui dice che è andata benissimo, ma la piazza era semideserta come si vede dalle foto, quelle vere, non quelle zoomate dal suo staff - ha twittato: "Uno spettacolo ieri sera! Comizio sotto l’acqua affacciato dal balcone sulla piazza principale di Forlì! Se lo sa la Boldrini...".
Faremo finta di non vedere quel congiuntivo sbagliato ("se lo sapesse", giusto perché prima gli italiani), e ci concentreremo piuttosto sulla risposta di Laura Boldrini: "Invece di occuparti di me pensa alla sicurezza delle persone visto che a Napoli si spara per strada e a Viterbo un commerciante è stato ucciso a sprangate Ti ricordo che sei il Ministro dell’Interno e in queste ore dovresti fare riunioni di lavoro, non comizi in piazza".
Occupiamoci anche di un'altra cosa, ossia dei numeri: al momento in cui scriviamo, il tweet di Salvini conta 1028 likes, 199 retweets e 1047 risposte. Quello della Boldrini, 12.043 likes, 3.165 retweets e 775 risposte.
Insomma, se dobbiamo attenerci ai numeri di Salvini, questi famosi 60 milioni di italiani che gli vanno dietro non sono poi così bravi a usare twitter, oppure molto semplicemente non esistono ma sono il risultato di profili fake, pagine fantasma che orbitano intorno agli ambienti di estrema destra e che hanno il compito di ingigantire ciò che in verità non è poi così grande come vuol sembrare. 
Dal tweet della Boldrini è poi partito un hashtag, ossia #salvinidimettiti, al momento in trend topic in Italia. Come dire, la pacchia sui social è finita, almeno per questo weekend.