Top

I fascisti di CasaPound dopo lo stupro: "Stai zitta, tanto non ti crederà nessuno"

La violenza sessuale di Viterbo ricostruita dagli inquirenti che parlano di 'violenza inaudita"

I fascisti di CasaPound dopo lo stupro: "Stai zitta, tanto non ti crederà nessuno"

globalist

29 Aprile 2019 - 15.26


Preroll

Una violenza assurda da parte di coloro che hanno organizzato le ronde contro gli ‘africani’ stupratori e che da tempo sono al centro di polemiche e inchieste per le loro violenze e le loro illegalità.
Il tutto mentre Salvini invece di fare il ministro dell’Interno ci va a cena insieme.
Lo stupro e la violenza inaudita
La sera del 12 aprile sono tutti e tre a una festa privata durante la quale bevono dei bicchieri di troppo. Successivamente, da quanto risulta con il consenso della donna, si spostano insieme presso il locale Old Manners, di Viterbo, considerato un punto di ritrovo dei militanti del movimento di estrema destra.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il locale è chiuso, ma uno dei due uomini ha la chiave per entrare. Dentro il locale i tre bevono ancora. Quindi i due uomini tentano un primo approccio con la donna, ma lei li respinge. A questo punto scatta la violenza, la donna viene colpita a calci e pugni fino quasi a svenire e poi i due abusano di lei, ripetutamente e a turno, filmando tutto con i cellulari. Nei giorni successivi, la donna decide di denunciare lo stupro subìto. Partono le indagini. Sui cellulari dei due uomini vengono trovati i video con le riprese della violenza. E scattano gli arresti.
“Stai zitta, tanto non ti crederà nessuno” – I due militanti di Casapound, secondo fonti investigative, avrebbero rivolto alla donna minacce dopo averla violentata all’interno del locale: Stai zitta, tanto non ti crederà nessuno”. “E’ stata una violenza inaudita – sottolineano gli investigatori -: la donna è stata abusata più volte prima da uno e poi dall’altro per alcune ore, fino a quando non è stata abbandonata dai due ragazzi sotto casa”.

Middle placement Mobile

I filmati dello stupro sono definiti raccapriccianti.

Dynamic 1

Le indagini e l’arresto

Un consigliere comunale eletto con Casapound a Vallerano, un comune in provincia di Viterbo, Francesco Chiricozzi, e un altro giovane militante sono stati arrestati per violenza sessuale di gruppo su una donna di 36 anni. I due uomini avrebbero commesso gli abusi in un circolo privato, l’Old Manners di Viterbo. Il locale, secondo quanto ricostruito dalla Polizia, non sarebbe una sede ufficiale del movimento ma è comunque un luogo considerato un punto di ritrovo tra i militanti del movimento di estrema destra.

Dynamic 2

La Polizia di Viterbo ha eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di due giovani. La vicenda risale ad una quindicina di giorni fa: il ragazzo, assieme al complice poco più giovane di lui, avrebbe abusato della donna dopo averla fatta ubriacare.

La vittima ha opposto resistenza e i due l’hanno presa pugni fino a farle perdere conoscenza e a questo punto, approfittando della sua incapacità di difendersi, l’hanno stuprata.

Dynamic 3

A incastrare i due ragazzi i video fatti con gli smartphone durate la violenza e trovati durate le perquisizioni della Digos e degli agenti della Mobile nelle loro abitazioni.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage