Top

Costringeva a urinare nei pantaloni e picchiava un ragazzino, indagata una suora di Frosinone

Il ragazzino frequentava una casa famiglia gestita dalle suore, dove è stato abusato per mesi. Ora la donna è stata denunciata dai genitori

Suora
Suora

globalist

5 Aprile 2019 - 17.32


Preroll

Lo chiudeva in uno stanzino, gli impediva di andare in bagno, lo prendeva a schiaffi e a spintoni e lo costringeva a fare pipì e cacca nei pantaloni. Colpevole di queste atrocità su un bambino di 12 anni è una suora di Frosinone, che è stata accusata da maltrattamento su minore e abuso dei messi di correzione. 
Il ragazzino nel 2016 era stato affidato a una casa-famiglia gestita dalle suore e ogni giorno, dopo la scuola, il bambino si recava nella struttura per fare i compiti e a volte anche per dormire. 
Il prossimo 8 dicembre il bambino verrà ascoltato dai magistrati. La suora, nel frattempo, non è più tale, perché ha rinunciato all’abito monacale e si è trasferita. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage