Una "stampella" gigante per sostenere la vecchia quercia di piazza XXIV maggio a Milano

All'esoscheletro, completamente indipendente, sono state agganciate delle corde, a loro volta ancorate alle varie parti della pianta, in modo da garantire un adeguato rinforzo strutturale.

La quercia di piazza XXIV maggio a Milano

La quercia di piazza XXIV maggio a Milano

globalist 2 aprile 2019
Una struttura metallica alta più di 17 metri e del valore di circa 110mila euro è stata installata a Milano per sostenere la vecchia quercia di piazza XXIV maggio, uno degli alberi monumentali più amati e riconoscibili della città. All'esoscheletro, completamente indipendente, sono state agganciate delle corde, a loro volta ancorate alle varie parti della pianta, in modo da garantire un adeguato rinforzo strutturale.
"Con questo progetto, che ha avuto il benestare della Sovrintendenza, vogliamo allungare il più possibile il ciclo di vita di un albero monumentale cui tutti i milanesi sono affezionati", ha spiegato l'assessore al Verde, Pierfrancesco Maran.