Top

Minacce e insulti alla sindaca di Crema: "ti opponi al decreto Salvini, l'incidente del pullman è colpa tua"

Stefania Bonaldi è stata oggetto di numerosi insulti a causa di un post fake che è circolato su facebook che la accusava della mancata strage di San Donato Milanese

Stefania Bonaldi
Stefania Bonaldi

globalist

23 Marzo 2019 - 16.28


Preroll

Il sindaco di Crema Stefania Bonaldi nelle ultime ore è stata oggetto di insulti su Facebook a causa di una fake news che ha circolato nella forma di un meme, che sosteneva che la sindaca sarebbe responsabile della mancata strage del pullman di San Donato Milanese perché si oppone al decreto sicurezza. 
La stessa sindaca ha annunciato: “mi sono recata al Commissariato di P. S. di Crema al fine di formalizzare e depositare una denuncia – querela per ipotesi di reato di diffamazione aggravata e minacce che mi riguardano. Ciò in relazione a due diverse circostanze. Un “Meme” contenente notizie false e diffamatorie, comparso su Facebook nelle ultime 24 ore, che ha ottenuto migliaia e migliaia di condivisioni, cui sono seguite gravi ingiurie e minacce”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Marco Miccoli, coordinatore della comunicazione del Pd, ha espresso “solidarietà e vicinanza a Stefania Bonaldi, oggetto di una vera e propria aggressione xenofoba sui social network”.
“Condanniamo con forza- aggiunge- i toni usati contro di lei e il tentativo di alimentare un clima di violenza tramite la diffusione di false notizie che vorrebbero la sindaca Bonaldi in qualche modo responsabile della tentata strage del bus, solo perche’ impegnata in difesa dei diritti di tutte le persone, senza distinzione alcuna. Si tratta di un tentativo vile e meschino. Bene ha fatto percio’ la Sindaca Bonaldi a presentare denuncia alla polizia postale”. “In attesa che venga fatta luce su quanto sta avvenendo confidiamo nell’azione delle forze dell’ordine affinche’ si riesca ad individuare i responsabili di questa vera e propria campagna denigratoria. In tutti i casi rigettiamo con forza qualsiasi tentativo di istituire l’equazione, migranti uguale criminalita’, frutto, purtroppo anche del clima alimentato da questo governo”, conclude.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile