Top

Mare Jonio, anche Casarini indagato per favoreggiamento all'immigrazione clandestina

Il capo missione di Mediterranea Luca Casarini è stato iscritto al registro degli indagati dopo un interrogatorio durato molte ore

Luca Casarini
Luca Casarini

globalist

22 Marzo 2019 - 18.47


Preroll

Alla fine Luca Casarini sarà indagato per concorso in favoreggiamento dell’immigrazione clandestina: il capo missione della Ong Mediterranea saving humans è stato iscritto al registro degli indagati, come anche il comandante della nave Mare Jonio Pietro Marrone. A rendere l’iscrizione ufficiale sono stati il procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e il pubblico ministero Cecilia Baravelli, che lo hanno interrogato per diverse ore.
Casarini è inoltre indagato per mancato rispetto dell’ordine di arrestare l’imbracazione da parte di una nave da guerra. 
Marrone, infatti, spalleggiato da Casarini, ha rifiutato di spegnere i motori dopo l’ordine ricevuto dalla Guardia di Finanza e di tirare avanti verso le coste di Lampedusa. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage