Volgarità leghiste contro padre Zanotelli: uno pseudo-prete che vuole chiese-moschee

Il missionario aveva criticato Salvini dopo la strage del Mediterraneo sostenendo che avrebbe pesato sulla coscienza del ministro

Padre Alex Zanotelli

Padre Alex Zanotelli

globalist 20 gennaio 2019

Le volgarità leghiste sono subito partite. Loro che hanno un capo che cerca di far passare la disumanità e l’odio nascondendosi dietro Vangelo e crocifisso mentre fanno l’esatto contrario.
E ovviamente volgarità condite da fake news (ossia dipingerlo falsamente come musulmano per aumentare il peso della denigrazione agli occhi degli xenofobi).
"Il molto poco padre, ma certamente molto globalista Alex Zanotelli auspica la trasformazione delle chiese in ostelli per i clandestini; vorrebbe chiese-moschee per accoglierli. Il suo unico chiodo in testa è attaccare #Salvini. Di questi pseudo preti non abbiamo bisogno".
Parola dell’esponente della Lega Alessandro Pagano.


Ieri il sacerdote aveva detto che la strage "peserà sulla coscienza di Salvini"