Femminicidio a Roma, muore una 23enne: l'ex fidanzato le spara cinque colpi di pistola

I due, entrambi di origine rumena, si erano dati appuntamento per strada. Dopo una lite scoppiata forse per motivi di gelosia, l'uomo ha estratto la pistola

Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

globalist 27 ottobre 2018

Femminicidio nella notte a Roma, in via della stazione di Pavona, dove un uomo, un rumeno di 36 anni, ha sparato cinque colpi di pistola contro la ex fidanzata, una donna di 23 anni anche lei rumena. 


L'uomo, secondo la prima ricostruzione, aveva dato appuntamento alla ex in strada. All'incontro la ragazza si è presentata con quattro persone, che poi sono andate via. A quel punto il 36enne avrebbe estratto la pistola, che non era detenuta regolarmente, e le avrebbe sparato cinque colpi.