Bimba morì in un incidente d'auto perché non era sul seggiolino: candannati i genitori

E' successo a Cantù. La coppia ha patteggiato 1 anno e 4 mesi per omicidio stradale per la morte della figlia di nemmeno un anno. Stessa pena per il giovane che causò l'impatto mortale

I rilievi a Cantù sul luogo dell'incidente

I rilievi a Cantù sul luogo dell'incidente

globalist 3 ottobre 2018

Avevano perso la loro bimba di nemmeno un anno in un incidente stradale avvenuto lo scorso anno adesso la madre e il padre hanno patteggiato una pena a un anno e 4 mesi per omicidio stradale.
L'incidente era avvenuto a Cantù, in provincia di Como, nella notte tra il 2 e il 3 maggio 2017. La coppia non aveva assicurato la bimba al seggiolino di sicurezza e la piccola viaggiava in braccio alla madre sul sedile anteriore.
Il giovane che causò l'incidente, e che risultò con una tasso alcolico superiore a quello consentito per legge, è stato condannato sempre per omicidio stradale a sedici mesi, la stessa pena dei due genitori, al termine del processo con il rito abbreviato.