Top

Belluno, lo scuolabus è senza autista: nessun problema, lo guida il sindaco

Succede nel comune di Danta di Cadore. Il primo cittadino Ivano Mattea si è messo al volante del mezzo per garantire il servizio di trasporto ai bimbi di materna e primaria anche di altri paesi limitrofi

L'immagine di uno scuolabus
L'immagine di uno scuolabus

globalist

26 Settembre 2018 - 08.43


Preroll

Per non lasciare i bambini e le famiglie senza scuolabus il sindaco di Danta di Cadore, piccolo comune di montagna in provincia di Belluno, ha deciso di mettersi al volante del mezzo e accompagnare personalmente i più piccoli a scuola. Anche quelli residenti nei paesi limitrofi.
Protagonista di questa storia Ivano Mattea, primo cittadino di Danta di Cadore, 440 abitanti a 1.400 metri d’altitudine. Considerato un tuttofare si è sostituito all’unico vigile urbano del paese, che è anche autista dello scuolabus, perché è in ferie. Così si è messo alla guida del mezzo per garantire il trasporto dei bambini alla scuola materna e primaria.
Ma non è tutto. In questi giorni, oltre a guidare lo scuolabus, il sindaco si ritrova anche a indossare i panni del vigile, in attesa che finiscano le sue vacanze.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage