Droga e poi violenta un minorenne: un arresto a Barletta

Nella casa i carabinieri hanno trovato cocaina e hashish, giochi erotici e due telefoni cellulari con foto e filmati pedopornografici.

Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

globalist 12 settembre 2018

Un uomo di 53 anni originario del Venezuela e domiciliato a Barletta, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di violenza sessuale e spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo avrebbe abusato sessualmente di un minorenne di origine romena, che prima aveva adescato per strada e drogato per impedirgli di reagire. Nell'abitazione dell'uomo i militari hanno trovato telefoni cellulari contenenti foto e filmati pedopornografici.
E' stato lo stesso ragazzo, di 15 anni, a riferire ai propri genitori quanto accaduto, facendo scattare le indagini dei militari.
L'uomo lo avrebbe adescato per strada e poi lo avrebbe drogato per poi abusarne sessualmente. Il 53enne vive per strada ma ha a Barletta una abitazione dove risulta essere domiciliato e all'interno della quale i carabinieri hanno trovato cocaina e hashish, giochi erotici e due telefoni cellulari contenenti foto e filmati pedopornografici.