Trovato a 130 km da casa il 13enne scomparso da Lavarone: "sta bene"

Il ragazzino era stato visto l'ultima volta martedì, sulla sua mountain bike bianca e grigia. E' stato ritrovato a Badia Polesine, in provincia di Rovigo, da una pattuglia della Polizia stradale

Valerio B., il ragazzo di Lavarone ritrovato

Valerio B., il ragazzo di Lavarone ritrovato

globalist 5 settembre 2018

E' stato ritrovato dopo 24 ore il ragazzo di 13 anni scomparso da Lavarone, in provincia di Trento. Il giovane era stato visto per l'ultima volta martedì 4 settembre in sella alla sua bicicletta, una mountain bike bianca e grigia, con la quale ha percorso molti chilometri lontano da casa. A dare l'annuncio è il comune della cittadina. "Il ragazzo sta bene", si legge sulla pagina Facebook.

Il 13enne, che si chiama Valerio, è stato trovato all'uscita dell'autostrada di Badia Polesine, in provincia di Rovigo, da una pattuglia della Polizia stradale, a 130 chilometri da casa. Le sue ricerche erano cominciate ieri dopo che i familiari avevano lanciato l'allarme al 112 non vedendolo rientrare a casa da un giro in mountain bike.
Le operazioni sono cominciate immediatamente per setacciare le zone attorno all'abitazione del ragazzo e al paese di Lavarone. Le ricerche, che hanno coinvolto oltre 150 persone con l'aiuto di unità cinofile e droni, erano proseguite fino a notte fonda senza ottenere risultati. Sono riprese alle prime luci dell'alba fino alla notizia del ritrovamento del giovane in provincia di Rovigo. Ancora da chiarire i motivi dell'allontanamento dalla sua famiglia.