Tragedia in fabbrica: operaio stroncato da un infarto durante il turno di notte

E' successo in un'azienda di Parona, nel Pavese. La vittima aveva 54 anni, inutile il soccorso dei colleghi

Tragedia in fabbrica: operaio stroncato da un infarto durante il turno di notte

Tragedia in fabbrica: operaio stroncato da un infarto durante il turno di notte

globalist 25 luglio 2018

Ancora una vittima sul lavoro. L'ennesima tragedia si è consumata in una ditta specializzata nella realizzazione di lamine di metallo a Parona, un comune della Lomellina a pochi chilometri da Vigevano nel Pavese.
Un operaio di 54 anni è morto la scorsa notte, stroncato da un infarto. L'uomo, che abitava a Cilavegna, stava svolgendo il turno notturno nella ditta quando si è improvvisamente accasciato a terra. I suoi colleghi hanno cercato subito di rianimarlo, utilizzando anche il defibrillatore. Sul posto è arrivato, nel giro di pochi minuti, il 118. L'operaio è stato trasportato al Pronto soccorso dell'ospedale di Vigevano, ma ogni tentativo di salvarlo purtroppo è risultato vano.
Al momento non si sa se, quando è stato colto da malore, l'operaio stesse svolgendo mansioni particolari. Sul fatto è stata aperta un'inchiesta, l'ipotesi più probabile è che il 54enne sia stato vittima di un attacco cardiocircolatorio.