Top

Il centro sociale replica al 'giornalista' Salvini: vieni a vedere come si fa accoglienza

Il ministro aveva messo in dubbio la notizia dei due migranti feriti da un gruppo di balordi al grido di "Salvini" perché la fonte era un centro sociale

L'ex canapificio di Caserta
L'ex canapificio di Caserta

globalist

20 Giugno 2018 - 13.58


Preroll

Le lezioni di Salvini non finiscono mai. Rispetto alla notizia di due migranti feriti a Caserta da un colpo esploso con una pistola ad aria compressa, ecco la replica del ministro dell’Interno: “”Ho letto la notizia della sparatoria di Caserta, da giornalista inviterei tutti a notare che la fonte è un centro sociale. Insomma, fossi in voi qualche verifica più approfondita mi sembra doverosa”.
Quindi non solo capo delal Lega, premier in pectore, ministro della Repubblica ma anche giornalista. E al giornalista risponde il centro sociale che si occupa di migranti. “Salvini venga qui a Caserta a vedere come funziona il sistema di accoglienza dei migranti, che da anni gestiamo con efficienza. E se qualcosa non va è nelle norme che già ci sono e che andrebbero cambiate, penso alla Bossi-Fini, che porta la firma proprio della Lega di Salvini”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Dopo aver invitato a Caserta e Castel Volturno il presidente della Camera Roberto Fico, il Centro sociale Ex Canapificio, associazione che si occupa da anni di migranti nel Casertano, tramite una delle responsabili, Maria Rita Cardillo, invita anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che più di tutti, in questi giorni, si sta esponendo sul fenomeno dell’immigrazione.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile