Top

Tra le ossa umane scoperte a Recanati anche i resti di un adolescente

Soltanto le comparazioni del Dna, che verranno eseguite dal gabinetto di polizia scientifica, potranno fornire certezza sull'identità

Ossa ritrovate a Recanati
Ossa ritrovate a Recanati

globalist

31 Marzo 2018 - 17.24


Preroll

Orrore che si aggiunge all’orrore: ci sono resti di un’adolescente tra le ossa umane rivenute in un casolare in frazione S. Maria in Potenza vicino all’Hotel House di Porto Recanati (Macerata), un condominio multietnico di 2mila persone teatro di degrado e spaccio di droga.
Soltanto le comparazioni del Dna, che verranno eseguite dal gabinetto di polizia scientifica, potranno fornire certezza sull’identità di uno degli almeno due cadaveri a cui appartengono i resti e in particolare sull’ipotesi che si tratti di Cameyi Mossamet, la 15enne bengalese scomparsa ad Ancona nel maggio 2010.
Certo è che una delle vittime ha la corporatura di una ragazzina. E la presenza vicino alle ossa di una scarpa bianca simile a quella che indossava, di un fermaglio per capelli e un brandello di foulard sembrano avvalorare la pista.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage