Migrante tenta il suicidio: un carabiniere si lancia e gli salva la vita

L'uomo si era gettato da una finestra ma l'appuntato Salvatore Pantusa è riuscito a prenderlo al volo. I due sono caduti

L'hotspot di Lampedusa

L'hotspot di Lampedusa

globalist 18 febbraio 2018

Una storia non tanto di eroismo, quanto di altruismo e umanità che sono valori forse ancora più importanti: un militare è riuscito a salvare un migrante che aveva tentato di togliersi la vita prendendolo al volo prima che si schiantasse a terra.

Si chiama Salvatore Pantusa, il carabiniere impegnato all'hotspot di Lampedusa, che ha salvato la vita ad un migrante che aveva tentato il suicidio lanciandosi dal primo piano del reparto infermeria. L'appuntato in servizio al dodicesimo Reggimento carabinieri Sicilia ha preso letteralmente al volo il migrante che si era lanciato nel vuoto.
Il tentato suicidio è avvenuto dopo alcune concitate proteste di migranti ospiti della struttura. Nonostante il tentativo di dissuaderlo, lo straniero si è lanciato dalla finestra. L'appuntato Pantusa ha afferrato il ragazzo cadendo a sua volta pesantemente a terra.
Alla fine sia il carabiniere che il migrante se la sono cavata con contusioni e escoriazioni. Una vita salvata