Verme nella Coca-Cola, ricoverata una dodicenne

La bambina ha bevuto un sorso da una lattina dove si trovava l'animale. I medici assicurano che sta bene. La lattina è stata sequestrata dalla polizia per risalire alla sua provenienza.

Una lattina di Coca-Cola

Una lattina di Coca-Cola

globalist 17 gennaio 2018

Una 12enne di Andria è stata ricoverata in seguito a un incidente con una lattina Coca-Cola: la bambina, dopo aver bevuto un sorso da una lattina si è ritrovata con un verme in bocca.

"La bambina sta bene", hanno assicurato le autorità ospedaliere, "non ha avuto né nausea, né diarrea o altri sintomi che possono allarmarci. Stando a un primo esame macroscopico del verme non vi sono elementi che destino preoccupazioni ma invieremo il campione all'istituto zooprofilattico di Foggia per approfondimenti da parte di esperti".

La lattina è stata sequestrata dalla polizia che sta collaborando con l'ufficio d'igiene di Andria e il servizio di igiene degli alimenti e della nutrizione della Puglia per risalire al lotto, stabilando così la provenienza della bevanda.