Top

Lʼalbero di Natale della Galleria Umberto I non trova pace: abbattuto per la terza volta

Terzo atto vandalico in pochi giorni. Un senso di insicurezza che ha spinto Borrelli a lanciare una raccolta firme per installare i cancelli in Galleria.

L'albero di Natale sfortunato
L'albero di Natale sfortunato

globalist

27 Dicembre 2017 - 11.48


Preroll

Dopo essere stato rubato e ritrovato, riabbattuto una seconda volta e rialzato dai suoi strenui difensori, questa notte l’abete ha subito un terzo raid. “Lo rimetteremo al suo posto come abbiamo sempre fatto, però c’è da domandarsi come pensano di poter essere credibili nel controllo del territorio e nella lotta alla criminalità la Prefettura e la Questura quando non riescono neanche a impedire alle baby gang dei Quartieri Spagnoli di abbattere gli alberi di Natale in pieno centro cittadino”, ha scritto su Facebook Francesco Emilio Borrelli, il consigliere regionale dei Verdi.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Un senso di insicurezza che ha spinto Borrelli a lanciare una raccolta firme per installare i cancelli in Galleria. “Un sistema – spiega il consigliere regionale – che già è attuato e funziona nella Galleria Principe di Napoli e in quella Alberto Sordi a Roma e che sembra oramai l’unico per tutelare questo bene monumentale da vandali e delinquenti”. Borrelli, che da tempo si batte per la riqualificazione della Galleria, ha concluso: “Ieri l’albero è stato rialzato subito con l’aiuto dei passanti, perché la Napoli migliore è con noi contro la violenza di questi piccoli delinquenti, tra l’altro spesso già noti alle forze dell’ordine e figli di famiglie di criminali a cui dovrebbero essere sottratti”.

Middle placement Mobile

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile