Top

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ragazza scomparsa nel bosco 'della droga' di Marnate

Sta bene, ma dovrà chiarire molte cose. Il fidanzato aveva detto che era stata rapita, lei dice di essersi allontanata volontariamente

Dafne
Dafne

globalist

17 Ottobre 2017 - 07.59


Preroll

Dafne di Scipio, la ventenne di Gallarate sparita da Marnate, nel Varesotto, lo scorso 14 ottobre, è stata ritrovata la notte scorsa in un autogrill di Castronno (Varese). La giovane, in buone condizioni, era a bordo di un’auto ritenuta sospetta e che per questo è stata controllata dalla polizia stradale. La ragazza è poi stata identificata dai carabinieri di Saronno e del Nucleo Investigativo di Varese. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Andranno però chiarite molte cose in queste ore: la giovane ha detto di essersi allontanata volontariamente e ha quindi smentito di essere stata rapita, come invece aveva raccontato il suo fidanzato, Matteo Brambilla, che sabato notte aveva dato l’allarme.

Middle placement Mobile

L’uomo aveva detto agli inquirenti di essersi recato con Dafne a comprare della droga nella zona cosidetta della «sbarra» di Marnate, e che la giovane era scesa da sola ed era stata aggredita. Lui aveva tentato di difenderla ma due stranieri gli avevano bruciato l’auto e lo avevano malmenato. Una versione che ora andrà vagliata attentamente. Dafne è in buone condizioni ma dovrà chiarire molte cose.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile