Top

Roma, 'la grande bellezza' non basta se non è governata

Tanta gente alla biglietteria dell'Ara Pacis, tanta in fila per entrare alla mostra. Sono passate da poco le 18 e i custodi invitano a desistere, che è inutile stare in fila. Fra poco si chiude

Roma, 'la grande bellezza' non basta se non è governata
Roma, 'la grande bellezza' non basta se non è governata

globalist

16 Ottobre 2017 - 15.49


Preroll

Cronaca di una domenica pomeriggio in una città della cultura come Roma. Al museo dell’Ara Pacis è aperta l’attesa mostra si Hokusai, è una giornata dolce di autunno, quasi estiva, tanta gente ad animare i luoghi della grande bellezza della capitale. Tanta gente alla biglietteria dell’Ara Pacis, tanta in fila per entrare alla mostra. Sono passate da poco le 18 e i custodi invitano a desistere, che è inutile stare in fila. Dicono che il museo sta chiudendo, che è inutile restare in fila nella speranza di entrare. E’ sono solo le 18 e qualcosa. Situazione improponibile in una grande città europea della cultura e del turismo. Infatti, i più smarriti sono i visitatori stranieri, abituati, a Madrid come a Parigi, a Berlino come ad Amsterdam ( in condizioni climatiche, quindi, a volte non favorevoli come a Roma ), abituati ad orari che favoriscono, non scoraggiano la fruizione di grandi eventi culturali. Che in una mite serata di autunno romano nessuno pensi che si possa e si debba allungare gli orari di un museo, peraltro al centro della città, è davvero incredibile. La grande bellezza non basta, ha bisogno di cure. E di governo. Anche nel settore culturale

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage