Picchia la moglie e tenta di darle fuoco: arrestato

Un uomo è finito in manette per maltrattamenti in famiglia. Malmenava anche i due figli

Carabinieri

Carabinieri

globalist 29 luglio 2017

Un'altra storia di violenza familiare che poteva diventare una tragedia: ha cosparso la moglie di benzina per darle fuoco ed è stato arrestato dai carabinieri di Caino, in provincia di Brescia. In manette è finito un uomo di 45 anni, accusato di maltrattamenti in famiglia. A evitare che l'aggressione degenerasse sono stati i vicini di casa, che hanno dato l'allarme. I militari hanno riferito che la donna era vittima da tempo di ingiurie, vessazioni, intimidazioni, e che l'uomo maltrattava anche i due figli

Il 45enne è stato arrestato su ordinanza di custodia cautelare. Gli inquirenti hanno sequestrato una mazza da baseball, un coltello, una motosega, una tanica di benzina ed una riproduzione di una pistola semiautomatica.
C'è da sperare solo che, indipendentemente da quella che sarà la condanna, all'uomo sarà impedito di avvicinarsi alla donna e ai figli- Per evitare che un altro "assassinio annunciato" possa aver luogo.