Top

Mafia Capitale senza "mafia": Buzzi condannato a 19 anni, Carminati a 20

Colpo di scena: l'accusa di associazione mafiosa è caduta per tutti gli imputati.

250 anni di carcere per 41 imputati.
250 anni di carcere per 41 imputati.

globalist

20 Luglio 2017 - 07.12


Preroll

Il tribunale di Roma ha condannato Salvatore Buzzi a 19 anni di reclusione al termine del processo a mafia capitale, 20 anni per Massimo Carminati

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’accusa di associazione mafiosa è caduta per tutti gli imputati, resta l’associazione a delinquere ‘semplice’. Lo hanno stabilito i giudici della decima sezione penale del Tribunale di Roma, guidati dal presidente Rosanna Ianniello, nell’ambito della sentenza di primo grado nei confronti dei 46 imputati del maxi-processo di Mafia Capitale letta oggi nell’aula bunker di Rebibbia.

Middle placement Mobile

Luca Gramazio condannato a 11 anni di carcere. E’ la sentenza della X sezione penale del Tribunale di Roma del maxiprocesso di Mafia capitale, pronunciata nell’aula bunker di Rebibbia dalla presidente Rosanna Ianniello.

Dynamic 1

Altre condanne. Per l’ex capo dell’assemblea Capitolina Mirko Coratti (Pd) la corte ha deciso una pena di 6 anni di reclusione. Luca Odevaine, ex responsabile del tavolo per i migranti, e’ stato condannato a 6 anni e 6 mesi.

Il giorno della sentenza. I giudici della decima sezione penale, guidati dalla presidente Rosanna Ianniello, dovranno stabilire se l’organizzazione capitanata da Massimo Carminati e Salvatore Buzzi è stata una vera associazione mafiosa, seppur senza coppola ma con caratteri di ”originarietà e originalità”, come sostenuto dalla Procura guidata da Giuseppe Pignatone.

Dynamic 2

Alla sbarra 46 imputati, 19 con l’accusa di 416 bis, vero terreno di battaglia di questo maxiprocesso tenutosi, al ritmo di 4 udienze a settimana, nell’aula bunker di Rebibbia, fatta eccezione per la prima a piazzale Clodio.

Un’associazione che, secondo la Procura di Roma, ”usando il metodo mafioso”, fatto di assoggettamento, intimidazione e omertà, avrebbe messo le mani su gare e appalti della pubblica amministrazione, dai rifiuti ai profughi al verde pubblico, grazie anche ai politici messi a libro paga. Da destra a sinistra nessuno escluso perché, come ha detto Buzzi in collegamento dal carcere di Tolmezzo, ”non devi guardare se il gatto è bianco o nero, l’importante è che prenda il topo”.

Dynamic 3

Oltre 500 anni di carcere chiesti dai pm. La richiesta più dura nei confronti dell’ex Nar Carminati (28 anni), seguito dal ras delle coop Salvatore Buzzi (26 anni e 3 mesi). Tra le altre richieste ‘esemplari’ i 21 anni per l’ex ad di Ama Franco Panzironi e i 19 anni e 6 mesi per l’ex capogruppo Pdl alla Regione Lazio Luca Gramazio, unico politico dietro le sbarre con l’accusa di associazione mafiosa. Dalla Procura non è arrivata nessuna richiesta di assoluzione né di attenuanti generiche, con l’unica eccezione di Luca Odevaine per la ”collaborazione” fornita (per l’ex componente del Tavolo del Viminale sull’immigrazione sono stati chiesti 2 anni e 6 mesi).

I pm hanno poi chiesto 25 anni e 10 mesi per Riccardo Brugia, braccio destro di Massimo Carminati; 21 anni allo ‘spaccapollici’ Matteo Calvio; 18 anni a Nadia Cerrito, segretaria di Salvatore Buzzi; 19 anni a Paolo Di Ninno commercialista di fiducia di Buzzi; 22 anni per Fabrizio Franco Testa, considerato testa di ponte nel settore politico-istituzionale; 16 anni per Cristiano Guarnera e 18 anni per Agostino Gaglianone, considerati imprenditori collusi; 19 anni per Carlo Pucci, ex dirigente Ente Eur S.p.A; 19 anni per Carlo Maria Guarany, stretto collaboratore di Buzzi; 21 anni per Roberto Lacopo, gestore del distributore di corso Francia; 18 anni e 6 mesi per Alessandra Garrone compagna e collaboratrice di Buzzi; 5 anni per l’ex dg Ama Giovanni Fiscon.

Dynamic 4

Tra i politici, chiesti 4 anni e 6 mesi per l’ex presidente dell’assemblea capitolina Mirko Coratti, 4 anni per l’ex consigliere di FI Giordano Tredicine, 4 anni per l’ex consigliere Pd Pier Paolo Pedetti e 4 anni per Andrea Tassone, ex presidente Pd del Municipio di Ostia.

Dynamic 5
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile