Fiamme e panico in Gallura: evacuate nella notte un migliaio di persone

L'incendio, divampato tra San Teodoro e Budoni, è stato domato alle 3.30. Questa mattina le operazioni di bonifica

Incendio nella notte in Gallura: evacuate oltre 1000 persone

Incendio nella notte in Gallura: evacuate oltre 1000 persone

Desk 14 luglio 2017

Sembrava domato e invece, dopo quattro ore di lotta al fuoco, il maestrale ha riacceso le fiamme, tra San Teodoro e Budoni (Nuoro). Alle 22 il rogo ha trasformato in un inferno il territorio alle porte delle frazioni di Berruiles, Ludduì, Agrusto: le forze dell’ordine hanno evacuato evacuato prima 400 persone, poi salite a un migliaio. Le fiamme hanno interessato anche il comune di Padru.


Numerose le squadre dei vigili del fuoco fatte convergere sul posto da Nuoro, Olbia, Sassari e Tempio Pausania, che hanno allestito un posto di comando avanzato. Verso le 3:30 le forze in campo sono riuscite a tenere sotto controllo le fiamme.


Questa mattina sono decollati nuovamente da Olbia i Canadair e gli elicotteri regionali per le operazioni di bonifica: distrutte alcune abitazioni di campagna ma non si registrano feriti. Bollino rosso della Protezione civile regionale anche oggi per l’elevato rischio di incendi.