Papa Francesco al Quirinale: stretta di mano con Mattarella

Per celebrare il suo arrivo la banda dell'arma dei Carabinieri ha suonato l'inno dello Stato Pontificio seguito dall'Inno di Mameli

Papa Francesco Bergoglio con Sergio Mattarella

Papa Francesco Bergoglio con Sergio Mattarella

globalist 10 giugno 2017

C'è aria di festa al Quirinale per l'arrivo di Papa Francesco che questa mattina ha stretto la mano nel cortile al presidente Sergio Mattarella. La banda dei Carabinieri ha poi suonato l'inno dello Stato Pontificio seguito dall'Inno di Mameli. Sventola sul Quirinale la bandiera dello stato Pontificio. E' il segnale che il Pontefice è arrivato. Mentre Francesco entra nel palazzo la folla rimane nella piazza: si odono le voce festanti dei bambini mentre le persone presenti sono tutte con i telefonini in mano a controllare le foto appena scattate all'auto del Papa.
Francesco accanto al presidente Sergio Mattarella, davanti alla sala degli Arazzi, ha stretto la mano al premier Paolo Gentiloni e poi al ministro Angelino Alfano, al sottosegretario Maria Elena Boschi e agli altri esponenti invitati all'evento che si terrà al Quirinale a conclusione dell'incontro con Mattarella.