Top

Cannes, l'ennesima tragedia: giovane migrante morto folgorato su un treno

Il giovane trentenne malese è stato trovato ieri sera a Cannes La Bocca in un piccolo locale adibito a quadro elettrico

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Desk3

20 Maggio 2017 - 16.54


Preroll

Ancora un tragedia legata all’immigrazione al confine tra Italia e Francia. Un giovane migrante di 30 anni del Mali, presumibilmente partito dalla stazione di Ventimiglia su un treno “Ter” francese, è stato trovato morto, ieri sera, in un piccolo locale adibito a quadro elettrico del convoglio, nella stazione di Cannes la Bocca.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Secondo quanto riferito dal quotidiano francese Nice Matin, il rinvenimento è avvenuto da parte del personale Sncf (l’ente che gestisce il trasporto pubblico francese), durante le operazioni di pulizia delle carrozze.

Middle placement Mobile

Si teme che l’uomo possa essere rimasto folgorato, ma verrà comunque effettuata un’autopsia. Più di una volta, in passato, alla stazione di Ventimiglia, sono stati individuati migranti stipati in minuscoli locali adibiti a quadro elettrico, che sono stati salvati in tempo.

Dynamic 1

Si tratta dell’ennesima morte dettata dalla disperazione di chi prova in ogni modo a varcare il confine. Le autorità francesi hanno svolto tutti i rilievi del caso sul luogo del ritrovamento del corpo ed è stata disposta l’autopsia per stabilire con maggiore esattezza le cause della morte.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage