Top

È morto Giovanni Sartori, il politologo che coniò i termini Mattarellum e Porcellum

Considerato il re del politologi italiani. Aveva 92 anni ed era un brillante polemista ed editorialista.

Giovanni Sartori
Giovanni Sartori

globalist

4 Aprile 2017 - 16.58


Preroll

E’ morto Giovanni Sartori, uno dei più noti politologi italiani. Nato nella sua Firenze nel 1924, il 13 maggio avrebbe compiuto 93 anni. Sartori era celebre per coniugare scienza politica e efficacia divulgativa. A lui si devono i termini Mattarellum e Porcellum.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Per il fenomeno del berlusconismo aveva coniato la definizione forse un po’ calcata, ma indubbiamente suggestiva, di «sultanato». Impartiva ai leader di partito e di governo severe lezioni di politologia e diritto costituzionale, ma amava trattare in modo brioso e tagliente, nei suoi libri e sulle colonne del «Corriere», anche altri temi: multiculturalismo, equilibri ambientali, statuto dell’embrione.

Middle placement Mobile

E’ stato a lungo editorialista del Corriere della Sera. A Firenze aveva cominciato insegnare scienze politiche ed era stato anche preside della facoltà. Dal 1976 ha insegnato anche negli Stati Uniti, prima a Stanford e poi alla Columbia University di New York, della quale era professore emerito.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile