Top

Il vescovo di Nola: i malati in terra colpa della politica, non dei medici

Beniamino Depalma: "La politica non agisca con soluzioni buone solo a strappare un titolo di giornale"

Monsignor Beniamino Depalma
Monsignor Beniamino Depalma

globalist

9 Gennaio 2017 - 21.33


Preroll

I carabinieri del Nas avevano compiuto un blitz all’ospedale civile ‘Santa Maria la Pietà’ di Nola in provincia di Napoli, dopo le denunce sulle condizioni in cui sono stati accolti, su materassi per terra, alcuni malati. A inviare gli ispettori era stata il ministro della Salute Beatrice Lorenzin. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Anche il vescovo di Nola, Beniamino Depalma, è intervenuto in serata dopo l’esplosione delle polemiche per i malati curati a terra nell’ospedale della città. “Le colpe partono dai vertici delle istituzioni e del sistema sanitario, che non vedono le enormi difficoltà dell’ospedale nel rispondere con pochi mezzi a una platea di circa 500mila cittadini – ha detto -. La politica non agisca con soluzioni buone solo a strappare un titolo di giornale”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile