Top

Meningite, un caso a Chiavari: grave una donna peruviana

Il caso segnalato la notte di Natale, la donna in rianimazione al S.Martino di Genova. Sospetta morte per meningococco anche a Napoli.

S.Martino di Genova
S.Martino di Genova

globalist

29 Dicembre 2016 - 16.34


Preroll

Ancora un caso di meningite, dopo il bambino di 22 mesi morto a Firenze. Una peruviana di 34 anni è ricoverata in rianimazione all’ospedale S.Martino di Genova per meningite da meningococco. Le sue condizioni sono critiche. Lo rende noto la Asl4. La donna, che risiede a Chiavari (Genova), si è sentita male la sera di Natale. Dopo essere stata visitata al pronto soccorso dell’ospedale di Lavagna (Genova) è stata trasferita in condizioni già critiche a Genova. Per ridurre i rischi di contagio familiari e persone che frequentano la casa della donna sono stati sottoposti a profilassi antibiotica.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il caso di Napoli. La salma di un 18enne di Agerola deceduto ieri pomeriggio all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia per cause sconosciute è in attesa di autopsia nella sala mortuaria del nosocomio. Al momento, per un sospetto che possa trattarsi di un caso di meningite, l’obitorio è stato chiuso.
La salma del ragazzo dovrebbe essere sottoposta ad esame autoptico nella sala del cimitero di Castellammare di Stabia. Il ragazzo è giunto in stato di incoscienza al pronto soccorso del ‘San Leonardo’ nel pomeriggio di ieri. Oltre allo stato soporoso, presentava piccole macchie di sangue (petecchie) sulla cute. In attesa di accertare la causa della morte, tutti gli ambienti del pronto soccorso che hanno accolto il giovane sono stati sottoposti a profilassi. Le pareti e i locali sono stati disinfettati mediante nebulizzazione. Anche i parenti e quanti hanno avuto contatti con il 18enne sono stati sottoposti a profilassi.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile